Regata delle Isole e delle Rose: Yerba del Diablo la Spunta su Spirito Libero

Aggiornamento: lug 9

Castelletto di Brenzone - Yerba del Diablo ITA 34 del timoniere armatore Andrea Barzaghi (SCGS) conquista il gradino più alto del podio soffiando il primo posto a Spirito libero ITA 57 condotto dal giovane Damiano Bazzoli (CVG) alla sua prima esperienza al timone che, dopo aver condotto la regata sempre in prima posizione, chiude secondo. Terzo Avec Plaisir ITA 19 di Renato Vallivero (SCGS) condotta da Matteo Giovanneli.

Sul percorso Castelletto di Brenzone-Isola dell’Olivo-Castelletto di Brenzone-Isola del Trimellone-Castelletto di Brenzone la regata delle Isole e delle Rose è il terzo appuntamento del circuito Long Distance per la Classe Protagonist.

In assenza di Peler, è un vento debole da Sud che permette la partenza con gli spinnaker alle 9.30 come stabilito da programma.

La flotta si dirige tutta verso la sponda Bresciana e arriva compatta all’Isola dell’Olivo. Tra i Protagonist è Spirito Libero, condotta dal giovane Damiano Bazzoli, che da subito mostra la sua grinta presentandosi per primo all’Isola, seguito da Gattone ITA 44 di Massimiliano Docali e Yerba del Diablo, seguiti dal resto della flotta compatta.

Nella discesa verso Castelletto di Brenzone le condizioni del vento in aumento hanno determinato un continuo rimescolamento delle posizioni. E’ ancora Spirito Libero che sipresenta primo alla boa davanti al Circolo Nautico di Brenzone seguito da Gattone ITA 44. Terzo Yerba del Diablo che scegliendo di stare più esterno recupera su General Lee ITA 53 dell’armatrice Patrizia Anele.

Il passaggio all’Isola del Trimellone vede ancora primo Spirito Libero che nel frattempo ha aumentato il distacco sul resto della flotta.

L’ultima discesa verso Castelletto di Brenzone ha premiato Yerba del Diablo che più degli altri si è tenuto a centro Lago e grazie ad un giro di vento a destra è riuscito a recuperare il vantaggio su Spirito Libero e a tagliare per primo il traguardo per pochi secondi.

La regata è stata organizzata dal Circolo Nautico Brenzone in collaborazione con Il Paterazzo Gruppo Velico Verona che hanno aderito ad un importante iniziativa a livello nazionale, 10000 Vele contro la violenza sulle donne. Per l’occasione tutti gli equipaggi hanno issato un nastro rosso per portare il messaggio lungo le acque del Benaco.

Prossimo appuntamento per la Classe Protagonist è la classica Salò Sailing Meeting in programma il 10 e 11 Luglio p.v. nel golfo di Salò ed organizzata dalla Società Canottieri Garda Salò.


© Classe Protagonist 7.50




100 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti