54^ Trofeo Riccardo Gorla - Tra i Protagonist vince Avec Plaisir ITA 19

Gentlemen’s primi Timonieri Armatori Claudio Bazzoli e Rocco Fanello


L’emergenza Covid 19 non ha fermato la 54^ edizione del Toreo Gorla, organizzato dal Circolo Vela Gargnano sul un percorso Bogliaco, Riva zona Pier, Isola del Trimelone, Bogliaco.

Tra i Protagonist la vittoria va ad Avec Plaisir ITA 19 dell’armatore Renato Vallivero, alla barra Matteo Giovannelli, equipaggio Michele Giambarda e Alberto Milini.

La regata è stata influenzata dal meteo instabile e da condizioni di vento variabili che l’hanno resa ancor più competitiva e sempre aperta.

La forte perturbazione presente nelle prime ore del mattino non ha di fatto spaventato gli equipaggi che si sono presentati sulla linea di partenza.

Per via della pioggia insistente il segnale di inizio è stato dato, dal Comitato di Regata, con un’ora di ritardo.

Partenza quindi alle 9.30 con un peler debole, spicca subito il primo gruppo di imbarcazioni che ha scelto la sponda veronese.

Si assiste ad una lotta serrata tra Spirito Libero ITA 57 di Claudio Bazzoli, Avec Plaisir ITA 19, Mmahhipiù ITA 51 del Presidente Marina Guerra con al timone Andrea Zuklic e Bessi Bis ITA 05 di Giuliano Montegiove condotta da Paolo Masserdotti.

Il passaggio alla boa del Pier vede primo Spirito Libero ITA 57, seguito da Aver Plaisir ITA 19 Mmahhipiù ITA 51 mentre Bessi Bis ITA 05 resta indietro rispetto al gruppo di testa.

La discesa di bolina verso il Trimelone ha visto una rimonta di Bessi Bis ITA 05, che a differenza del primo gruppo di imbarcazione, ha scelto la sponda veronese.

Scelta tattica che gli ha permesso di presentasi in seconda posizione sulla boa.

La seconda parte della regata è stata caratterizzata da vento sostenuto di Vinèsa tale da costringere gli equipaggi a fare il cambio vela a prua.

L’ordine d’arrivo a Bogliaco vede primo Avec Plaisir ITA 19, secondo Bessi Bis ITA 05, terzo Spirito Libero ITA 57 in lotta con Mmahhipiù che chiude quarto.

Da sottolineare l’ingresso della new entry Rilù ITA 47 dell’armatore Francesco Remotti che non si è lasciato intimorire delle avverse condizioni meteo per partecipare la sua prima regata nella flotta Protagonist.

- Gentlemen’s Cup 2020

Una Gentlemen’s Cup - 21° Campionato open per armatori timonieri - insolita quella del 2020.

Un solo giorno di regata complice la situazione sanitaria particolare che ha portato ad una difficile ri-schedulazione degli eventi.

Il Comitato di Regata è riuscito miracolosamente a far disputare una sola prova per via delle condizione meteo difficili.

Con un campo di regata posizionato al largo di Gargnano per questione di sicurezza, un percorso a bastone ridotto dopo la seconda bolina, poco vento e tanta pioggia, la regata viene decisa a pochi metri dall’arrivo.

Taglia il traguardo in prima posizione Baffun ITA 17 condotta da Dal Cin Tommaso seguito da General Lee ITA 53 di Patrizia Anele alla barra Gianni Boventi, terzo Spirito Libero ITA 57 di Claudio Bazzoli mentre il resto della flotta resta ferma a pochi metri dal traguardo.

Per la categoria Timoniere Armatore vengono premiati Claudio Bazzoli Spirito Libero Ita 57 e Rocco Fanello con C’Est Moi rispettivamente primo e secondo in classica.

Prossimo appuntamento per la Classe Protagonist la storica Centomiglia in programma per sabato 5 Settembre prossimo.


176 visualizzazioni