top of page

Da Trieste a Brindisi, un lungo viaggio nel Mare della Solidarietà !

È arrivato il 23 Giugno a Brindisi l’equipaggio di “Sognando Itaca”.

Il progetto – che prende il nome dalla epica meta di Ulisse – è salpato il 10 Giugno scorso da Trieste e si è concluso il 23 a Brindisi in occasione della Giornata nazionale per la lotta contro le malattie del sangue”, promossa dall’AIL.

“Sognando Itaca” è un progetto che nasce nel 2007 grazie a Andrea Zani, appassionato velista e affetto da una grave forma tumorale, che ha vissuto la malattia senza perdersi d'animo, anzi ideando assieme a Luciano Galloni, armatore della Classe Protagonist, e Mauro Tagliani, coordinato ora dal Dr. Giuseppe NAVONI Presidente AIL BRESCIA e Vice Presidente Nazionale, il Progetto ITACA, ovvero Oncologia ed Ematologia in barca a vela, dedicato ai Pazienti, ai membri dell'Equipe Medica ed ai numerosi Volontari, al fine di consolidare la complicità ed affiatamento fra queste figure che solo la navigazione a vela può creare. Tutti insieme sulla medesima barca per navigare... verso Itaca !

Anche in questa traversata, a fianco della bandiere dell’AIL Luciano Galloni ha issato la bandiera della Classe Protagonist, in ricordo di Andrea Zani che su “Eminenza Grigia” diede il via all’iniziativa.

Quest’anno una delegazione dell’AIL è stata ricevuta in udienza dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sempre sensibile a temi sociali quale appunto la lotta alla leucemia, dimostrando vicinanza a tutti i Pazienti ematologi e a tutti i Volontari che ogni giorno solcano nuovi Mari cercando ITACA.





Come tutti i Progetti più ambiziosi, anche “Progetto Itaca” ha bisogno dell’aiuto di tutti noi, indistintamente. Per chi volesse sostenere l’iniziativa, può fare una donazione a:

“Progetto ITACA”

Bonifico Bancario:

Intestatario: A.I.L. Brescia ONLUS

Banca: UBI Banca di Brescia

IBAN: IT56C0350011200000000058410


71 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page